Il Team

 

Monte Cook: Lead Designer

432158_3473253708875_1197124032_3538126_1473519217_n-217x300

Dopo aver lavorato come scrittore professionista da più di 20 anni, Monte Cook può onestamente dire che non ha mai avuto un lavoro vero. Come scrittore di fantascienza, ha pubblicato numerosi racconti e due romanzi, La Pigione di Vetro, un fantasy eroico ambientato nei Forgotten Realms, e Of Aged Angels, un fantasy moderno con elementi cospirativi e paranormali. Ha frequentato sia il prestigioso SF &F writer’s workshop Clarion West e il workshop Launchpad finanziato dalla NASA. Come autore di fumetti, ha scritto una serie limitata per la Marvel Comics chiamata Ptolus: Monte Cook’s City by the Spire, e anche alcuni lavori più brevi. Come scrittore di saggistica, ha pubblicato la Skeptic’s Guide to Conspiracies, ironica ma informativa.

Il suo lavoro, però, come game designer, è forse più notevole. A partire dal 1988, ha scritto centinaia di libri per giochi di ruolo e articoli di gioco e ha vinto numerosi premi. Anche se ha iniziato a lavorare per Iron Crown Enterprises, gesendo le linee di gioco Rolemaster e Champions, ben presto è andato a lavorare per la TSR dove ha lavorato su Dungeons & Dragons, e in particolare l’ambientazionePlanescape.

Monte è probabilmente meglio conosciuto per D & D 3 ° edizione, che ha scritto con Jonathan Tweet e Skip Williams. Nel 2001, ha fodnato il proprio studio di design di giochi, Malhavoc Press, e pubblicato prodotti importanti e premiati come Ptolus, Arcana Evolved, e la serie The Book of Eldritch Might. Come game designer freelance ha progettato Heroclix, Monte Cook’s World of Darkness, e ha lavorato sul GDR Pathfinder, sul gioco multiplayer online di Marvel Comics , e su numerosi altri giochi e progetti correlati.

Kieran Yanner: Lead Artist

Kieran_01

Un artista autodidatta nato e cresciuto nella città costiera australiana di Darwin, Kieran ha attraversato l’Oceano Pacifico, all’età di 20 anni per perseguire i suoi sogni nella terra delle opportunità – Gli Stati Uniti d’America. Lavorando sodo e passando molte notti insonni, ha accumulato una vasta base di clienti da tutto il mondo e ha prodotto opere creative per un certo numero di società leader dell’intrattenimento , tra cui Microsoft, Sony, Disney, Marvel, DC Comics e molti altri. Kieran Attualmente lavora come artista indipendente dalla sua casa di Seattle.

Shanna Germain: Managing Editor

Shanna3Shanna ha l’eccentricità nei suoi geni, grazie ad una qualche forma di intreccio alieno che le accadde quando era un piccola. Lei è orgogliosa di dire che è stata creata lo stesso anno di Pong e che si innamorò di gioco la prima volta che ha tenuto un d20 nelle sue piccole mani sporche. Ora giocatrice accanita su tutti i fronti, si divide tra tirare i dadi, schiacciare pulsanti o mischiare carte e tessere. Mentre cresceva, voleva essere la Regina dell’Aria e dell’Oscurità. O forse Cthulhu.

Quando non fa l’eccentrica, Shanna passa il suo tempo a giocare con le parole. Una premiato scrittrice ed editor, ha pubblicato più di 350 racconti, novelle, romanzi, articoli, saggi e libri. Associate Fellow presso l’Attic Institute, Shanna ha tenuto corsi di scrittura, editoria, media e fotografia in molti luoghi. Ha anche ottenuto un premio qua e là, tra cui una nomination Pushcart, il C. Hamilton Bailey Poetry Fellowship, il premio Utne Reader per la Best New Publication, e il premio SCAA per il Best New Educational Product.

Bear Weiter: Art Director

BearBear Weiter ha lavorato nel mondo del design e della grafica per 20 anni, con una vasta gamma di esperienze: lavoro di produzione, progettazione grafica, design interattivo e sviluppo, illustrazione, animazione, e altro. Nel 1997 ha fondato la sua propria società di design, Wombat Studios, con cui lui e il suo socio in affari hanno gestito una serie di progetti e di clientela. Al di là delle attività quotidiane di gestione e supporto del cliente, il suo obiettivo primario era l’illustrazione 3D, l’animazione e la produzione video. Come Art Director di MCG, Weiter porta con sé la passione per il design ispirato, per gli artisti, per i prodotti di alta qualità, e per l’arte del fantastico.

Charles Ryan: COO

CMR Avatar-500pxCon oltre 20 anni nel settore dei giochi, Charles M. Ryan ha creato o contribuito a quasi tutti i tipi di giochi: giochi da tavolo, giochi di carte, giochi di carte collezionabili, giochi di miniature, giochi di ruolo, e ha ottenuto premi e riconoscimenti per game design, editing e sviluppo, narrativa, e graphic design. Come uomo d’affari, ha lavorato in ogni livello del mercato, dall’avviare una propria casa editrice indipendente, a servire come global brand manager di Hasbro per Dungeons & Dragons, fino al marketing nella distribuzione nella britannica Esdevium Games, uno dei più grandi distributori di gioco del mondo. Charles è stato Presidente dell’Academy of Adventure Gaming Arts & Design, l’organizzazione professionale del settore dei giochi, dal 1997 al 2001. E ‘anche l’autore del romanzo ben recensito The Mason di New Orleans.

Tammie Ryan: Customer and Vendor Relations

Tam-Avatar-1000px

Tammie Webb Ryan è responsabile del servizio clienti di MCG. La prima esperienza di Tammie nel settore dei giochi è stato come uno dei playtester per Deadlands di Shane Hensley, e da quel momento non si è mai staccata dal RPG. Oltre al lavoro non legato al settore dei giochi, Tammie ha lavorato per Last Unicorn Games e Wizards of the Coast, e come redattore freelance su molti prodotti di gioco ben noti e articoli di riviste. Quando non risponde alle e-mail in MCG o occuparsi dei conti, Tammie gioca con il marito, Charles, e i loro due figli, Olivia e Rowan.

Massimo Cranchi: Creative Director e Lead Game Designer

Foto 06-09-12 14 08 46Attivo fin dal 1990 nell’ambito dell’editoria, Massimo è il co-fondatore di Wyrd Edizioni. Inizialmente si dedica alle sceneggiature di fumetti e produce due serie indie di fantasy e fantascienza, mentre in contemporanea gestisce la traduzione italiana di D&D 3.0 e poi 3.5. Insieme cura le edizioni italiane di numerosi prodotti D20 sui quali lavora anche come Game Designer inserendo intere sezioni di regolamento specifiche solo per l’edizione italiana.

Dal 2002 inizia la collaborazione con Monte Cook, che continua tuttora, e si occupa di curare l’edizione di linee alternative famose come il T20 e successivamente Pathfinder. Con l’introduzione di Pathfinder in Italia, l’attività di Game Designer viene temporaneamente accantonata per dedicarsi interamente al lancio della linea di Pathfinder, che Wyrd Edizioni cura in tutto. Nello stesso periodo Massimo si dedica alla realizzazione dell’unica rivista specializzata di settore, WyzardQuest, e dell’edizione italiana della famosa rivista di illustrazione e grafica ImagineFX Italia.

Nel 2010 Massimo continua ad occuparsi come responsabile e coordinatore di Pathfinder, ma passa a rivolgere la sua attenzione principalmente ad un progetto nuovo, al quale lavora come game designer esclusivo e direttore editoriale su licenza di Sergio Bonelli Editore, ovvero Dragonero Gdr, che Massimo ritiene al momento uno dei suoi migliori lavori. Dal 2013, intanto, prosegue la collaborazione con la Monte Cook Games, per Numenera e tutte le sue linee, quale, nel 2015 The Strange – L’Anomalia.

Nel 2015 porta in Italia Mouse Guards – La Guardia dei Topi. Avendone amato il fumetto, “sebbene non ci siano poi molti gatti” , decide di inserirlo nel novero delle produzioni su licenza di Wyrd Edizioni.

Elisabetta Albini: Lead Editor e Development

SAMSUNG CSCCo-fondatrice di Wyrd Edizioni si è da sempre occupata della realizzazione di tutti gli elementi narrativi e redazionali della Wyrd. Co-soggettista e sviluppatrice delle linee a fumetti di Wyrd Edizioni, in seguito ha lavorato come traduttrice responsabile per D&D 3.0 e 3.5, per poi passare a Pathfinder come coordinatrice e supervisore.

Supervisore di tutte le produzioni Wyrd Edizioni e vice coordinatrice delle produzioni su licenza, ha collaborato alla realizzazione di Dragonero Gdr ed è co-autrice delle avventure di Dragonero Gdr per le quali si occupa della parte narrativa e della trama insieme a Massimo. ha curato l’edizione italiana di Mouse Guards e ha personalmente partecipato alla realizzazione dell’edizione italiana di The Strange.

Responsabile dell’organizzazione eventi di Wyrd Edizioni e delle relazioni internazionali della casa editrice, ha da poco ritrovato il tempo per portare a termine la sua personale produzione editoriale nel campo della narrativa, terminando da pochissimo il suo secondo libro. Ferrea sostenitrice del fatto che “per chi scrive non esistono orari”, tormenta a qualunque ora i disegnatori e i Jr Development con cui lavora e che, fortunatamente, sono sparsi in tutte le parti del mondo o stanno svegli la notte esattamente come lei.